FLORICOLTORI PIEMONTESI A EUROFLORA 2018: LA PREMIAZIONE A GATTINARA.

 

Il 12 settembre sarà un giorno importante per Gattinara, la Città del Vino è stata infatti scelta come luogo per la premiazione dei Floricoltori Piemontesi che hanno partecipato all’edizione 2018 di EUROFLORA.

A Gattinara arriveranno decine di Florovivaisti da tutto il Piemonte per essere premiati per il loro impegno a EUROFLORA 2018.

Grazie alla collaborazione tra Comune di Gattinara, Enoteca Regionale e Istituto Alberghiero è stato possibile raggiungere quest’importante traguardo che consentirà di far conoscere la Città e le sue bellezze ai più bravi Floricoltori del Piemonte.

Gli organizzatori dell’evento, Euroflora, Assessorato Agricoltura della Regione Piemonte, Comuni Fioriti, Vivai Biellesi, Associazione Orticola Verbanese, Mercato Ingrosso Fiori di Torino e Collettiva Florovivaisti Piemontesi verranno accolti, insieme ai Floricoltori Piemontesi premiati, in Città per una visita di benvenuto; seguirà un convegno e la consegna dei premi presso l’Istituto Alberghiero M.Soldati.

«Sono molto contento di poter accogliere a Gattinara i Floricoltori Piemontesi che hanno dato lustro alla nostra Regione in occasione di Euroflora 2018 – commenta Daniele Baglione, Sindaco di Gattinara - La ricerca del bello in tutte le sue forme è ciò a cui dobbiamo tendere e, indubbiamente, il verde pubblico e privato sono un’espressione di bellezza naturale indispensabile. Il motto dell’Associazione “ComuniFioriti” di cui anche Gattinara fa parte è: “Fiorire è accogliere” e Noi, intendiamo far fiorire sempre più Gattinara anche grazie a eventi come quello che ospiteremo il 12 settembre».

 

 

Gattinara, 3 settembre 2018

Dr. Umberto Stupenengo

Ufficio Stampa Comune di Gattinara

RICOMINCIA LA SCUOLA E A GATTINARA PARTONO IL PRE E IL POST SCUOLA.

 

Il 10 settembre ricomincia la scuola e a Gattinara tornano i servizi di Pre e Post Scuola.

Gli orari lavorativi non sempre danno la possibilità ai genitori di poter portare in orario i propri figli a scuola e, spesso, anche andarli a prendere al pomeriggio diventa un problema di non facile soluzione.

Per questo motivo a Gattinara, il Comune ha attivato due importanti servizi per venire incontro alle esigenze di genitori, ragazzi e famiglie: il Pre e il Post Scuola, consentendo di anticipare o allungare il tempo di permanenza a scuola dei ragazzi, assistiti da personale apposito.

Già dal 10 settembre parte il servizio di Pre Scuola dalle 7.30 alle 8.30 mentre dal 17 settembre si attiva il servizio di Post Scuola che va dalle 16.00 alle 18.00.

«Abbiamo scelto di dare un servizio che riteniamo importantissimo alle nostre famiglie – commenta Daniele Baglione, Sindaco di Gattinara – e, quest’anno abbiamo voluto che le aule utilizzate dai nostri bambini e dal personale che li assiste fossero ancora più belle e all’altezza del compito che hanno. Per questo motivo abbiamo allestito i locali con giochi e arredo tutti nuovi e colorati, in modo che i ragazzi possano giocare in compagnia sia durante il Pre che durante il Post Scuola. Sono davvero contento di poter ampliare così facendo i servizi che diamo alle famiglie, sempre più venendo incontro alle loro esigenze relative alla conciliazione del tempo tra lavoro e famiglia».

Per ogni informazione è possibile rivolgersi direttamente in Comune o telefonare al 0163 824312.

 

Gattinara, 3 settembre 2018

Dr. Umberto Stupenengo

Ufficio Stampa Comune di Gattinara

 

AULE COLORATE ALLA SCUOLA DELL’INFANZIA 

Nel periodo estivo, la scuola dell’Infanzia è stata interessata da un intervento di riqualificazione che ha compreso la tinteggiatura completa di tutte le aule e dei locali esterni, le aule sono così pronte per accogliere i bambini in vista dell’apertura del nuovo anno scolastico.

I colori delle aule sono stati scelti direttamente dal personale dell’asilo e, al loro rientro, tutti i bimbi troveranno colori e giochi tutti nuovi ad accoglierli.

«La nostra Scuola dell’infanzia – spiega il Sindaco Daniele Baglione - rappresenta un servizio fondamentale per la Comunità. Era dal 1985 che nessuno tinteggiava le aule dei nostri bimbi, abbiamo voluto dare ambienti sani e sicuri e divertenti non solo ai bombi ma a tutti i fruitori degli spazi. Se l’ambiente è bello, lo è per tutti e lo si vive meglio.».

Gattinara, 4 settembre 2018

Dr. Umberto Stupenengo

Ufficio Stampa Comune di Gattinara

SIGLATO IL PROTOCOLLO D’INTESA TRA

LA CITTÀ DI GATTINARA E OFFICINA DELLA SCRITTURA.

 

Officina della Scrittura, il Museo del Segno e della Scrittura che compirà a breve due anni dalla sua apertura all’interno della Manifattura Aurora Penne, continua a crescere nella creazione di reti e sinergie per promuovere la cultura del segno dell’Uomo.

Numerose le convenzioni già siglate con enti ed istituzioni, tra cui spiccano importanti realtà cittadine: dopo la Città di Torino, la Città di Settimo Torinese, il Comune di San Mauro Torinese, è la volta dalla firma di un importante Protocollo d’Intesa con la Città di Gattinara, in provincia di Vercelli, celebre per il suo pregiato vino, custodisce anche importanti tesori storico artistici, oltre ad essere casa di uno dei più importanti stabilimenti produttivi della torinese Lavazza.

L’accordo è stato siglato presso la sede di Officina della Scrittura dal Sindaco avv. Daniele Baglione e dal dott. Cesare Verona, Consigliere dell’Associazione Aurea Signa e Presidente e Amministratore Delegato di Aurora.

Il documento getterà le basi per una collaborazione nella realizzazione di numerosi progetti diffusi sul territorio, che investono diversi ambiti di interesse. Ad esempio, dato l’alto valore formativo delle attività e del percorso museale di Officina della Scrittura, questo sarà promosso in particolar modo nelle scuole della Città, con l’idea di coinvolgere non solo gli studenti, ma anche per i giovani inseriti in percorsi di studio post diploma, i lavoratori in formazione professionale, gli insegnanti impegnati nell’aggiornamento delle competenze.

Rientrano in questa logica anche le prospettive che coinvolgono Aurora Penne, attiva anch’essa nella creazione di percorsi di valore che coniughino sapere e saper fare. A suggellare il trait d’union tra le realtà, al Sindaco è stata consegnata una stilografica Aurora Ipsilon, perfetta sintesi della capacità artigianale e dell’amore per il territorio che accomunano la storica Manifattura di penne a serbatoio e la cultura vinicola della Città di Gattinara.

Non poteva mancare una nota enologica: un brindisi di Gattinara DOCG saluta il nuovo sodalizio e suggerisce ulteriori sinergie anche per la programmazione di alcuni eventi dedicati al presso il Ristorante “L’Officina” che conclude in dolcezza il percorso museale.

OFFICINA DELLA SCRITTURA È il primo museo al mondo interamente dedicato al Segno ed alla Scrittura. È il luogo in cui viene raccontato, promosso e valorizzato tutto ciò che, in ogni ambito, è legato alla cultura della scrittura e, più in generale, al segno dell’uomo: dalle pitture rupestri fino alle forme della comunicazione contemporanea.

Gattinara, 12 settembre 2018

Dr. Umberto Stupenengo

Ufficio Stampa Comune di Gattinara

FESTA DELL’UVA 2018: UN SUCCESSONE

Dopo 36 edizioni, la Festa dell’Uva di Gattinara sa ancora stupire e regalare tante piccole grandi sorprese che spesso neppure gli organizzatori si sanno spiegare. La Festa dell’Uva che si è appena conclusa, da venerdì a domenica, ha portato a Gattinara ancora più visitatori degli scorsi anni.

Non si è mai vista così tanta gente in tutti i tre giorni, non solo il sabato sera che da sempre fa il pienone, ma anche già dalle prime ore del mattino di sabato e domenica, quando la città si deve ancora svegliare. Merito dell’offerta artistica, che già dalle 10 del mattino prevedeva concerti e spettacoli itineranti, e delle taverne che erano aperte anche sabato a pranzo e, in molti casi, con le tavole piene di avventori.

Si parla di oltre 80 mila visitatori in tre giorni. Ma quello che più dà soddisfazione al sindaco Daniele Baglione è «il target sempre più alto. Ho visto in giro davvero tanta bella gente – dice -, con molte famiglie e tante persone interessate. Sono stato fermato da persone che arrivano anche dal Sud Italia o dall’Italia del Centro, dove in materia di feste e sagre la sanno lunga. Hanno soggiornato per quattro giorni a Gattinara per non perdersi neppure un’ora della Festa dell’Uva. Mi ha fatto un enorme piacere sentirmi dire che quello che trovano a Gattinara lo trovano solo qui.

Negli ultimi anni lo sforzo degli organizzatori si è concentrato per rivolgere l’offerta della Festa dell’Uva soprattutto alle famiglie: «Ormai sono loro le protagoniste della nostra festa – dice il sindaco – grazie anche alle tante attrazioni per i bambini».

Al resto ci pensa l’atmosfera. Chi attraversa l’Italia per visitare la Festa dell’Uva di Gattinara non lo fa per venire a vedere un concerto o un artista in particolare. Lo fa per lasciarsi travolgere e per gustarsi la sorpresa di una città che vuole migliorare se stessa anno dopo anno.

Gattinara, 12 settembre 2018

Dr. Umberto Stupenengo

Ufficio Stampa Comune di Gattinara

LA 36A FESTA DELL’UVA DI GATTINARA ASSEGNA IL PREMIO PER I VISITATORI CHE VENGONO DA PIÙ LONTANO 

La Festa dell’Uva è una delle più importanti manifestazioni legate alla vendemmia del Piemonte e rappresenta un'opportunità eccellente per promuovere il territorio e mettersi in evidenza a livello mondiale.

Anche quest’anno è stato istituito il Premio per il visitatore che viene da più lontano assegnato a Sara Zanforlin (gattinarese che però abita in Australia) giunta a Gattinara da Sydney proprio per la Festa dell’Uva, al secondo posto Matteo Fim proveniente da San Paolo in Brasile e al terzo Ana Maria Margarita dalla Colombia.

Il vasto programma di eventi ha richiamato anche per l’edizione 2018 decine di migliaia di visitatori, provenienti non solo dall’Italia ma anche dall’estero, tra questi molti provenienti dalle regioni italiane: Veneto, Lazio, Umbria, Puglia, Campania, Sicilia, Sardegna, ma anche da paesi stranieri Francia, Spagna, Svizzera, Romania, Svezia, Russia, Inghilterra, Brasile, Stati Uniti e Sud Africa.

Tra le numerose presenze anche il ciclista Serghey Tvetcov proveniente da Denver Colorado che attualmente corre per il team UnitedHealthcare e che in passato ha corso anche per il team italiano Androni Giocattoli Sidermec.

 

Gattinara, 12 settembre 2018

Dr. Umberto Stupenengo

Ufficio Stampa Comune di Gattinara

I FLORICOLTORI PIEMONTESI A GATTINARA PER LE PREMIAZIONI DI EUROFLORA 2018

 

Gattinara è stata scelta come Città sede delle premiazioni dei Floricoltori Piemontesi che hanno partecipato all’edizione 2018 di EUROFLORA.

Decine di Florovivaisti sono giunti nella Città del Vino da tutto il Piemonte per essere premiati per il loro impegno a EUROFLORA 2018.

Comune di Gattinara, Enoteca Regionale e Istituto Alberghiero hanno portato avanti il progetto in maniera sinergica per far conoscere la Città e le sue bellezze ai più bravi Floricoltori del Piemonte.

Tutti gli organizzatori dell’evento, Euroflora, Assessorato Agricoltura della Regione Piemonte, Comuni Fioriti, Vivai Biellesi, Associazione Orticola Verbanese, Mercato Ingrosso Fiori di Torino e Collettiva Florovivaisti Piemontesi sono stati accolti insieme ai Floricoltori Piemontesi premiati con una visita di benvenuto in Cantina Sociale che celebra, quest’anno il 110° anniversario mentre la consegna dei premi è si è svolta presso l’Istituto Alberghiero M.Soldati.

«Sono molto contento di aver accolto a Gattinara i Floricoltori Piemontesi che hanno dato lustro alla nostra Regione in occasione di Euroflora 2018 – commenta Daniele Baglione, Sindaco di Gattinara -  La ricerca del bello in tutte le sue forme è ciò a cui dobbiamo tendere e, indubbiamente, il verde pubblico e privato sono un’espressione di bellezza naturale indispensabile. Il motto dell’Associazione “Comuni Fioriti” di cui anche Gattinara fa parte è: “Fiorire è accogliere” e Gattinara ha dimostrato, ancora una volta, la grande attitudine all’accoglienza di eventi come questo. La presenza dell’Assessore all’Agricoltura della Regione Piemonte, Giorgio Ferrero, è stata anche l’occasione per parlare del mondo agricolo e del suo sviluppo sul territorio».

Gattinara, 14 settembre 2018

Dr. Umberto Stupenengo

Ufficio Stampa Comune di Gattinara

GATTINARA E POLITECNICO DI TORINO INSIEME PER IXEM WINE:

IL NUOVO SISTEMA DI CONTROLLO SENSORIALE DEI VIGNETI 

 

A Gattinara, grazie alla collaborazione diretta con il Politecnico di Torino arriva “IXEM WINE”, uno strumento versatile, ergonomico e di semplice utilizzo per supportare il lavoro e l'osservazione dello stato dei vigneti.

Il progetto è realizzato da Ixem lab del Politecnico di Torino, laboratorio diretto dal Professor Trinchero che, in questi giorni, è stato a Gattinara insieme ai suoi ricercatori per collocare nel Vigneto Sperimentale della Torre delle Castelle i sensori che andranno a raccogliere tutte le informazioni utili relative ai Vigneti Gattinaresi.

IXEM WINE è però anche una piattaforma aperta, gratuita e condivisa dove le informazioni raccolte dai sensori installati sui Vigneti, in grado di rilevare la bagnatura fogliare, l’umidità del terreno, la temperatura e l’umidità dell'aria ed anche il pluviometro, sono pubblicate e rese accessibili a tutti coloro che ne entrino a far parte attraverso la registrazione all'indirizzo “ixem.wine”; registrandosi, sarà possibile visualizzare i sensori pubblici oggi già presenti sul territorio nazionale.

«Gattinara con questo progetto entra a far parte di una piattaforma a livello nazionale dove sono presenti i migliori vigneti – commenta Daniele Baglione, Sindaco di Gattinara – La collaborazione con il Politecnico di Torino, attraverso il Prof. Daniele Trinchero è per noi molto importante perché ci collochiamo tra i primi Comuni a livello nazionale ad aver attivato un sistema di controllo sensoriale sui nostri vigneti. Tale sistema, proprio perché aperto, consentirà di effettuare analisi, ricerche e comparazioni in tempo reale e, soprattutto, è uno strumento a disposizione dei nostri viticoltori per avere informazioni utili e specifiche. Oltretutto il sistema è implementabile su singoli vigneti, andando quindi a calibrare perfettamente le informazioni per ottenere un prodotto ancor più d’eccellenza».

Gattinara, 17 settembre 2018

Dr. Umberto Stupenengo

Ufficio Stampa Comune di Gattinara

UN SORSO DI GATTINARA… NON CHIEDO DI PIÙ

 

“Un sorso di Gattinara... non chiedo di più”… con queste parole di Mario Soldati, si apre il nuovo video che celebra Gattinara, i Gattinaresi e la Festa dell’Uva, è l’ultima creazione in ordine cronologico fra i materiali di richiamo turistico verso il territorio..

Il video, firmato dalla gattinarese Arianna Travostino, che ha realizzato anche i testi, racconta in poco più di 60 secondi Gattinara, il suo evento più importante, la Festa dell’Uva e l’animo dei Gattinaresi sempre pronti a stare insieme e ad aprire le porte della propria Città ai tanti visitatori che vengono a scoprire la loro Città per il celebre Vino e per la sua nota accoglienza.

«In un periodo nel quale cambiano gli strumenti di comunicazione – spiega Daniele Baglione Sindaco di Gattinara -  la scelta del video rappresenta un’iniziativa al passo con i tempi, uno strumento di grande efficacia in grado di valorizzare, esprimere e trasferire messaggi e concetti in modo diretto e capace di comunicare un’atmosfera di fascino necessaria a stimolare le visite nel nostro territorio, una terra che sa regalare paesaggi suggestivi uniti a eccellenze enogastronomiche e ospitalità.

In questo video – conclude Daniele Baglione - la creatività di Arianna Travostino si manifesta anche nella poesia e nella fotografia ed è capace di regale emozioni nuove anche a chi la città la conosce e la vive.

Che altro dirvi se non… buona visione?».

 

https://www.facebook.com/163748710375157/videos/2141167596131271/UzpfSTEzNDY4MjM0MjE6MTAyMTc2MDkxNTcxMjQ1NDM/

 

Gattinara, 21 settembre 2018

Dr. Umberto Stupenengo

Ufficio Stampa Comune di Gattinara

TERRA MADRE: GATTINARA ALLA FESTA DELL’UVA DI MONCRIVELLO

CON IL CONSOLE DEL CILE.

 

In occasione della Festa dell’Uva di Moncrivello, il Sindaco di Gattinara, Daniele Baglione, è stato invitato a partecipare ad una tavola rotonda organizzata dal Comune di Moncrivello alla presenza del Console Generale del Cile a Milano, Pedro Gonzalez nell’ambito degli eventi legati al Salone del Gusto di Torino e Terra Madre.

«Sono molto contento di aver partecipato all’evento di Moncrivello perché il territorio dell’Erbaluce è in grande ascesa e l’obiettivo degli amici di Moncrivello, che è poi anche il nostro, è fare squadra e cogliere ogni opportunità per sviluppare le nostre realtà locali – commenta il Sindaco di Gattinara, Daniele Baglione – Si è parlato di Festa dell’Uva, di turismo enogastronomico, di come gli attori del territorio, lavorando insieme possono ottenere grandi risultati.

La presenza del Console del Cile, Paese di grande tradizione vitivinicola, ha reso l’evento internazionale, dandoci la possibilità di confrontarci su temi che riguardano tutti i Paesi e non solamente l’Italia.

Abbiamo ancora molto da fare, – continua Baglione – ma le potenzialità di sviluppo per i nostri territori sono grandissime e stiamo lavorando su tutti i fronti per cogliere ogni opportunità che ci viene presentata».

Gattinara, 24 settembre 2018

Dr. Umberto Stupenengo

Ufficio Stampa Comune di Gattinara

 

MIGLIORIAMO PER CRESCERE: LAVAZZA E GATTINARA,

UNA STORIA IN CONTINUA EVOLUZIONE.

 

Il 22 settembre per Gattinara è stata una grande giornata.

Nella Città del Vino, sede dello Stabilimento Lavazza dove si producono oltre 2 miliardi di cialde di caffè all’anno, si è infatti tenuto un importante evento che ha visto la presenza di Alberto Lavazza, il Presidente del Gruppo Lavazza, e delle figlie Manuela e Antonella.

“Miglioriamo per crescere”, questo il titolo dell’evento pensato per premiare l’enorme incremento di produttività registrato nello stabilimento di Gattinara negli ultimi anni grazie al sapiente coinvolgimento di tutto il personale.

Una bellissima manifestazione che ha visto, tra gli altri, la presenza del Sindaco di Gattinara, Daniele Baglione e di tante autorità civili e religiose.

Il coinvolgimento di tutti i dipendenti dello stabilimento gattinarese nello sviluppo e nella crescita dello stabilimento stesso è il segreto dei successi ottenuti in questi anni e che fanno di Gattinara uno stabilimento di altissima qualità.

Gattinara, 24 settembre 2018

Dr. Umberto Stupenengo

Ufficio Stampa Comune di Gattinara

 

31a EDIZIONE FESTIVAL INTERNAZIONALI STORICI ORGANI DELLA VALSESIA

IL 28 SETTEMBRE A GATTINARA

 

 

 

 

 

 

 

 

Un viaggio nel tempo e nei luoghi con la 31a edizione Festival Internazionale Storici Organi della Valsesia, che venerdì 28 settembre fa tappa a Gattinara, alle ore 21.00, nello splendido scenario della Chiesa di Santa Marta, in Corso Cavour, dove si terrà il concerto organistico del Maestro francese Hervé Désarbre.

Attraverso questo Festival l’organo diventa il soggetto principe di un excursus nelle località del nostro territorio e di un percorso della musica nei secoli ed è l’occasione per riscoprire un luogo di pace come la chiesa di Santa Marta e ascoltare il suono del suo prezioso organo settecentesco.

La tradizionale rassegna concertistica, organizzata con il coordinamento artistico del Maestro Mario Duella e dall’Associazione Culturale Storici Organi del Piemonte, ha l’obiettivo di far conoscere e valorizzare sempre più un patrimonio organario unico per qualità e quantità di strumenti storici conservati in un territorio così circoscritto come quello della Valsesia, portando nuovamente all’attenzione dei molti appassionati, artisti prestigiosi e giovani concertisti.

Gattinara, 25 settembre 2018

Dr. Umberto Stupenengo

Ufficio Stampa Comune di Gattinara