COMUNICATI STAMPA COMUNE DI GATTINARA

Dr. Umberto Stupenengo

Ufficio Stampa Comune di Gattinara

Coronavirus: Dpcm del 4 marzo 2020

Il Presidente del Consiglio Ministri, Giuseppe Conte, ha firmato un nuovo Dpcm con misure riguardanti il contrasto e il contenimento sull'intero territorio nazionale del diffondersi del Coronavirus.

Coronavirus: Dpcm del 9 marzo 2020

https://www.regione.piemonte.it/web/sites/default/files/media/documenti/2020-03/decreto_del_presidente_del_consiglio_dei_ministri_-_9_marzo.pdf


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

SOSPENSIONE BUS NAVETTA PER IL MERCATO 

Allo scopo di prevenire e contrastare la diffusione del Coronavirus Covid-19 e in linea con le indicazioni pervenute dagli Enti ed Autorità competenti e alle ultime disposizioni emanate dal Governo È STATO SOSPESO, almeno fino al 3 aprile p.v., IL SERVIZIO DI BUS NAVETTA PER IL MERCATO.

 Nella speranza che la situazione rientri nel più breve tempo possibile, compatibilmente con gli aggiornamenti che riceveremo dalle istituzioni competenti.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

APPELLO PER LE PERSONE ANZIANE:

“STATE A CASA! IL CIBO E LA SPESA VI ARRIVA A DOMICILIO”

 

L’imperativo di queste ultime ore è quello di prevenire e contrastare la diffusione del Coronavirus (Covid-19), tra le numerose iniziative messe in campo anche l’appello per le persone anziane e/o con patologie croniche di rimanere in casa, in quanto potenzialmente più esposti alle conseguenze del Coronavirus. Per questo il Comune di Gattinara in collaborazione con il Consorzio Socioassistenziale C.A.S.A. ha attivato un servizio domiciliare per il cibo e la spesa.

Tante persone anziane rispettano l’invito a restare a casa, ma il rovescio della medaglia è la difficoltà nella vita di tutti i giorni, prima fra tutte la spesa quotidiana, molti di loro sono fortunati e possono contare su figli e famiglia, però, purtroppo, c’è anche chi non ha nessuno su cui contare: nessun problema, il cibo e la spesa “TE LA PORTIAMO NOI” l’iniziativa lanciata dal Comune di Gattinara con il C.A.S.A. che ha organizzato la CONSEGNA DEI PASTI A DOMICILIO per anziani e disabili. Il costo del pasto è di € 4,40, mentre la consegna è gratuita.

E il servizio spesa a domicilio. Le persone possono richiedere l’acquisto della propria spesa alimentare, dei farmaci e di altri beni di prima necessità, che verranno consegnati a domicilio da Operatori del Consorzio C.A.S.A. Il pagamento della spesa avverrà alla consegna previa presentazione di scontrino.

Per informazioni e prenotazioni si invita a contattare i numeri 0163 835720 oppure 0163 831100.

«Oltre a rispondere con senso di responsabilità, per contribuire efficacemente al contenimento del contagio, in ottemperanza alle misure necessarie, – spiega il Sindaco Daniele Baglione – abbiamo attivato insieme ai nostri sevizi sociali questo servizio per provvedere ai bisogni di base delle persone anziane (portare il cibo, la spesa o le medicine a domicilio).

In questi giorni abbiamo ricevuto molte telefonate per informazioni, ma sono state anche tante le persone che ci hanno chiamato per offrirsi come volontari per dare una mano, persone che ringrazio veramente di cuore.

Se volete proporvi come “aiutanti” potete contattare il numero: 0163 824394; oppure scrivere alla seguente mail: stupenengo@comune.gattinara.vc.it. Grazie di cuore a tutti! #unitisivince».

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

“#ioRestoaCasa”… i professionisti si mobilitano 

A seguito dell’emergenza Coronavirus e all’invito di rimanere in casa il Sindaco di Gattinara, Daniele Baglione ha promosso un’iniziativa per dare qualche distrazione a Chi rimane tra le mura domestiche, invitando professionisti di vari settori a mettere a disposizione le loro professionalità competenze per dare consigli, informazioni a Chi ne ha bisogno.

All’appello hanno risposto già alcuni professionisti: la Dottoressa Francesca Franzon Psicologa e Psicoterapeuta, ha attivato un servizio gratuito di supporto psicologico telefonico il mercoledì e il sabato dalle 10.00 alle 12.00 telefonando al numero 348 0646503.

I fisiomassoterapisti Paolo Miglio, Giorgio Testa e Mattia Milanesi, attraverso dirette Facebook propongono “#ioRestacasa… e mi tengo in forma” pillole di esercizi quotidiani per mantenere una buona forma fisica, pur rimanendo in casa.

Silvia Fedrica Bondetti, la chef che durante l’edizione 2019 di “Natale a Gattinara” aveva proposto i “Laboratori di Silvia & Beppe” un corso di pasticceria per bambini, giovedì 19 marzo farà una diretta sulla sua pagina Facebook per coinvolgere i bambini e insegnare a preparare un dolce per la Festa del Papà.

Silvia Stangalino, direttamente dagli Sati Uniti, si è resa disponibile per fare conversazione telefonica in inglese il martedì e il giovedì dalle 16.00 alle 17.00, è possibile prenotare al 349 5636189 (chiamata WhatsApp).

La Dottoressa Camilla Patriarca ha messo a disposizione un piccolo manuale per cercare di mantenersi “in linea” durante questo periodo di “#ioRestoaCasa”. Otto consigli pratici per non cadere in situazioni controproducenti per il proprio benessere.

Infine, il Consorzio Socio-assistenziale C.A.S.A. dopo aver già attivato il servizio di consegna dei pasti e della spesa a domicilio, ha avviato un Servizio di sostegno telefonico a favore di persone anziane o in difficoltà, le quali saranno contattate da operatori sociali qualificati per sapere come stanno e quali sono le loro necessità durante questa emergenza.

«Ringrazio veramente di cuore – commenta il Sindaco di Gattinara Daniele Baglione –tutti coloro che hanno aderito a questa iniziativa mettendo a disposizione le proprie competenze per aiutarci a superare, Insieme, questi momenti particolari, con genuino spirito di servizio e senso di appartenenza ad una Comunità.

Mi preme evidenziare, ancora una volta, l’importanza di rimanere a casa e uscire solo in caso di vera necessità. Questo virus non è una normale influenza e non va sottovalutato, pertanto, chiedo a tutti di fare qualche sacrifici e rispettare le regole, non è solo importante è vitale! Solo così, con la collaborazione di tutti, potremo superare questo periodo.

Grazie!!! #unitisivince».

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Emergenza Coronavirus – CHIUSURA ISOLA ECOLOGICA

 

A seguito dell’emergenza riguardante la diffusione del Covid-19 (Coronavirus) in ottemperanza alle nuove disposizioni della Regione Piemonte circa la chiusura immediata e temporanea dei Centri di Raccolta comunali e/o intercomunali.

A far data da lunedì 23 marzo L’ISOLA ECOLOGICA DI VIA CARSO RIMARRÀ CHIUSA fino a nuove disposizioni.

Sarà comunque attivo il servizio di raccolta a porta a porta.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Emergenza Coronavirus – Emessa l’Ordinanza N°19

contenente misure di sicurezza per gli esercizi commerciali di prima necessità

 

Dal 9 marzo ad oggi la diffusione del Covid-19 (Coronavirus) ha avuto un’incredibile espansione, con una crescita esponenziale di contagi e vittime.

In tale situazione di emergenza è imprescindibile tutelare la salute pubblica, per questo il Sindaco nella giornata di ieri 19 marzo, ha firmalo l’Ordinanza N°19, che impone l’obbligo di fare la spesa singolarmente, in modo particolare nei supermercati, per evitare, in tal modo, affollamenti e assembramenti.

È caldamente raccomandato, anche per non incorrere nelle severe sanzioni previste dal Codice Penale, fare una spesa sufficiente che duri per almeno qualche giorno. Andare a fare la spesa non deve essere la scusa per uscire di casa. In questa momento andare a fare la spesa è consentito a un solo membro della famiglia.

«Come annunciato ieri sera, - afferma il Sindaco di Gattinara Daniele Baglione - ho appena firmato l’Ordinanza con cui si vieta l’ingresso nei Supermercati a più di una persona per carrello! Quindi, si va a fare la spesa da soli e si entra da soli (e si compra per tutta la famiglia). Niente spesa di coppia o scuse varie, dobbiamo proteggere la Sicurezza di tutti in questo momento. La VITA non ha un prezzo.

RISPETTIAMO LE REGOLE!».

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Emergenza Coronavirus – L’elenco dei negozi per la spesa a domicilio

 

Un elenco delle attività commerciali del territorio: Gattinara, Lenta e Rovasenda che fanno consegna a domicilio per tutta la durata dell'emergenza Coronavirus.

L’Ufficio Commercio del Comune di Gattinara sta raccogliendo le adesioni e aggiorna costantemente l’elenco, che viene pubblicato sul sito www.comune.gattinara.vc.it

Nell'elenco si trovano negozi del settore alimentare, nonché pubblici esercizi che offrono questo servizio alla clientela. Di ciascuno viene indicato nome e contatto telefonico con il quale il cliente può fare l'ordine.

«In questo particolare momento, – Spiega il Sindaco di Gattinara Daniele Baglione – in cui è chiesto di rimanere a casa, credo sia doveroso da parte nostra facilitare il più possibile il modo di fare la spesa e rafforzare il rapporto fra le persone e gli esercizi di vicinato. Grazie alla disponibilità e alla collaborazione dei negozianti di Gattinara, ma non solo, anche di Lenta e Rovasenda, i clienti possono avere la spesa a casa propria rivolgendosi al proprio commerciante di fiducia, riducendo, in tal modo al minimo gli spostamenti e i contati personali».

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Emergenza Coronavirus – nuova sanificazione delle strade 

Nella notte scorsa è stata effettuata una nuova operazione di igienizzazione e sanificazione delle strade cittadine, la terza da quando c’è l’emergenza. Gli interventi vengono effettuati con l’utilizzo di una soluzione in grado di disinfettare senza danneggiare ambiente, persone, animali e piante

«Abbiamo avviato questo programma di sanificazione delle vie e delle strade della Città – spiega il Sindaco di Gattinara Daniele Baglione - per cercare di contrastare il diffondersi dell’epidemia di Covid-19 con ogni mezzo e soluzione disponibile.

Tuttavia, per contrastare e prevenire il contagio di coronavirus dobbiamo essere uniti e collaborare tutti insieme anche solo rispettando le regole e le raccomandazioni. Un grazie speciale ai volontari che, a vario titolo, si stanno prodigando per il servizio e il bene della nostra Comunità.

Questa situazione la supereremo insieme. Invito ancora tutti a restare nelle proprie abitazioni e a uscire solo se strettamente necessario».